Come è andata?

Ora che siamo tornati, che la  prima lavatrice è già stesa e diverse altre sono in rampa di lancio, che google calendar è stato aggiornato, che tutto è pronto per tornare al lavoro domani mattina, posso dirvi come è andata: bene! Nonostante la partenza.
Domenica: tutto è pronto, o quasi, il pupo però è strano. Dai miei non ha mangiato quasi nulla e ha fatto le bizze, nel pomeriggio aveva un filo di temperatura, ma 37 non ci mette paura. Alle 10 pm finalmente è a letto e dorme, nervoso. Alle 11 o poco prima pure noi riusciamo a metterci a lett: la sveglia è prevista per le 5, sei ore di sonno ce le meritiamo. Credevo. Alle 2 e mezza il pupo si sveglia. Deve fare pipi. Lo prendo su e non mi serve il termometro già messo in valigia e sotterrato da tante cose: ha la febbre alta, da tachipirina. Vado in cucina: ha sete. Preparo l'acqua e le gocce da dargli. Mi ci vuole un po', si stranisce e si sveglia. La mia notte è finita. Rimaniamo svegli entrambi fino alle 4, la mia notte è finita. Partiamo con un po' di patema (ma non troppo da bravi genitori sciagurati!), stiamo attenti a non farlo sudare e iniziamo le nostre 9 ore di viaggio. Nell'insieme devo dire che è andata bene. Un po' ha dormito, un po' ha giocato, abbiamo letto tante volte i libri di Peppa. Alle 3 pm eravamo nel nostro appartamentino. Io son dovuta andare dopo un paio di ore al convegno: sembravo un fantasma! Alle 9 eravamo tutti e tre a letto, alla faccia della movida spagnola!Il pupo (e noi!) s'è svegliato alle 9 del giorno dopo! Mai fatto... era distrutto povero patatone! Ha avuto la febbre dino a martedi e s'è iniziato a riprendere mercoledi! Peccato: siam tornati proprio quando ci stavamo divertendo! Anche perchè fino a sabato il tempo è stato variabile: sempre sole, ma un'arietta a volte un po' troppo fredda! 

Malaga è una città meravigliosa... per ora vi saluto perchè son uscita dal nostro appartamentino 13 ore fa, mi devo ancora fare la doccia e domani la sveglia è per le 6. Mi attendono tre giornate di fuoco e una quarta non male, magari iniziare con il piede giusto domani aiuterà!
Vi racconterò a breve le mie sensazioni sulla città, e ho un sacco di foto se volete fare un tour cittadino!
Share on Google Plus

About ...ma la notte no!

    Blogger Comment
    Facebook Comment

11 commenti:

  1. Gli imprevisti coni bimbi son sempre dietro al l'angolo. Povero piccolo e bravissimi voi a gestire tutto, io di sicuro sarei stata preda dell'ansia. Bentornata comunque e sivogliamo fare un tour cittadino!!!!

    RispondiElimina
  2. Siii foto foto foto!!
    Povero piccolo, dai almeno si è ripreso in fretta;)

    RispondiElimina
  3. oh, sì, foot!
    leggendo i post di varie mamme in partenza, con pupi, mi accorgo che capitano spessissimo di 'sti imprevisti...forse la loro è solo ansia da partenza che si manifesta così, dai (per sdrammatizzare...:-P)

    RispondiElimina
  4. dai vogliamo le foto!!
    sei stata brava a non farti prendere dal panico..io starei ancora li impalata a pensare: parto o non parto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il dubbio m'ha sfiorato pure a me, ma andavo via per lavoro per cui... dovevo!

      Elimina
  5. L'Andalucia...ci ho vissuto due anni...che terra magnifica!
    Peccato per la febbre...però...12 ore di sonno?!?!? W-O-W!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devo dire che martedi mattina quando ho visto che ore erano non ci credevo! e durante la notte s'è svegliato una solissima volta per bere! quasi un sogno!

      Elimina
  6. Tour tour..in attesa delle mie vacanze, mi godo le vostre!

    RispondiElimina
  7. ciao tesora sono mancata anche io...tra connessione mancante poi mi sono fatta qualche giorno fuori paese..ed ora eccomi qui all appello

    RispondiElimina
  8. ZAC! tipico! ma io mi chiedo se li programmano così, sti bambini, o se sono tutti autodidatti! mi dispiace uff....

    RispondiElimina