#loving #Malaga ... due passi in 20 foto!


© 2013 ma la notte no!

Sarà che oggi è molto freddo, ma è proprio arrivato il momento di fare un giretto per Malaga, non trovate? Un giro in bici, magari. Noi l'abbiamo noleggiate troppo tardi e troppo poco: è il mezzo ideale per spostarsi, viste le tante piste ciclabili e l'assenza di salite. Il bello è stato che abbiamo scoperto l'uso del carrellino (che è una figata.. ma di questo avremmo modo di parlare!)









© 2013 ma la notte no!

 Iniziamo dal cuore del centro della città: Calle de Lario e Plaza della Constitution, che sono le aree principali dello shopping, ma anche dello "struscio". Quasi sempre piena di gente Calle de Lario ha un fascino particolare: curata, i teli superiori che sembrano vele.
 Plaza della Constitution è il vero cuore di Malaga. Centralissima, permette di raggiungere praticamente tutte le zone di interesse. Noi eravamo li vicino ed è stata una vera comodità.

© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!


© 2013 ma la notte no!

 Dalla piazza possiamo prendere quele vicoletto piccolo piccolo e pieno sempre di gente, alle 2 del giorno come alle 2 di notte e arrivare alla Cattedrale, La Monchita.



© 2013 ma la notte no!

La cattedrale è molto bella sia da dentro che da fuori.


L'ingresso è a pagamento (5 euro), però funziona come Notredam: la Messa (ovvio!) non si paga e quindi manco l'ingresso.

© 2013 ma la notte no!



 Se passate li intorno, non stupitevi se vi imbattete in una processione: noi in sette giorni ne abbiamo beccate ben due!

© 2013 ma la notte no!


© 2013 ma la notte no!

 Proseguendo arriverete alla Alcazaba, l'unica vera "attrazione turistica" che abbiamo visitato. E' una cittadella di origine araba veramente bellissima e ben tenuta. Ai suoi "piedi" è stato ritrovato un teatro romano, ovviamente recuperato almeno in parte e molto valorizzato (considerando il numero di... pietre.. come da noi, no?)

© 2013 ma la notte no!

 




















Noi purtroppo abbiamo visto l'Alcazaba un po' di corsa, ma è meravigliosa (e l'ingresso è quasi gratuito!). A parte i poter percorrere le mure e godere di una vista meravigliosa sulla città, arrivati in cima si ha la sorpresa di trovare giardini che non ti aspetti  



© 2013 ma la notte no!

 


© 2013 ma la notte no!













© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!















© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!

 

Noi purtroppo non siamo potuti andare al vicino castello del Gibralfaro a cui è collegata diretamente l'Alcazaba e da cui si gode una vista paronamica non male!

© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!

 Scendendo dalla fortezza potete attraversare la strada ed andare nel nostro posto preferito: il paseo de El Parque. Una strada cittadina ai lati di un meraviglioso parco tropicale lungo e stretto. 

© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!


© 2013 ma la notte no!


© 2013 ma la notte no!





 A questo punto, deviando di un po' (ma tanto siamo in bici!) proporrei di andare a Plaza de la Merced, dove troveremo la casa natale- museo di Pablo Picasso.

 

© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!

Avete visto che bel cielo che sopra le nostre teste?


 Da Plaza de la Merced potremmo allungare fino al Santuario de la Victoria. Potremmo pure incontrare una sposa!



© 2013 ma la notte no!














A questo punto, dopo tutto questo pedalere, direi che vi siete meritate un po' di sano riposo: andiamo in spiaggia?                        

© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!

© 2013 ma la notte no!


© 2013 ma la notte no!


 Come dite? Il pupo vuol giocare? Tranquille! Alla Malaguetta ogni 500 m c'è un parco giochi! Al massimo farà un po' di storie per la sabbia calda sui piedi!








ah.. dimenticavo... l'acqua è gelida!
Share on Google Plus

About ...ma la notte no!

    Blogger Comment
    Facebook Comment

9 commenti:

  1. Eheheh....dai che l'acqua gelida c'era anche qui. E' un mix di arabo, spagnolo ed internazionale questa città!!!

    RispondiElimina
  2. Che bel viaggio, non sono mai stata a Malaga e non sembra affatto male. Meglio evitare però luglio e agosto per via del troppo caldo, o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto... noi abbiamo beccato l'unica settimana fresca di tutta l'estate probabilmente!

      Elimina
  3. che bella Malaga, me ne han sempre parlato bene :) mi fai venir voglia di partire per la Spagna! tra l'altro giusto perchè hai scritto che fa freddo qui a Genova ha appena cominciato a diluviare con temperature a dir poco fuori stagione !! Buona serata :)

    RispondiElimina
  4. Ma che bel tempo avete trovato! è la prima cosa che ho notato! :)
    quei carrellini mi affascinano da morire... qui ce l'hanno tutti e prima o poi mi sa che lo devo provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne sto puntando uno su amazon da un po'... a sentire il marito è comodissimo. In Olanda ne ho visti di customizzati meravigliosi: in Germania credo siano simili!

      Elimina
  5. sono davvero puliti li' mi sembra...

    bastaaaa con ste foto che poi divento gelosa

    RispondiElimina
  6. Voglio venire anche io!!!!
    SEnza scherzi, mi metti addosso una voglia di partire...

    RispondiElimina