Sfighe2: il ritorno!

Dicevamo del tempismo inverso dei bambini, no? Di come riescono ad ammalarsi nel momento più sbagliato del mondo e cose simili, no? Ecco, il ragazzo bassetto ha la febbre! Nel we più caldo di questo giugno certo non tiepido, stiamo chiusi in casa a giocare e a guardare la tv. E quando dico chiusi, intendo proprio chiusi! Tutte le finestre di casa tranne una sono ad ovest, per cui dalle 14:30 in poi dobbiamo tenere chiuse le persiane e anche i vetri altrimenti entra un caldo assurdo! L'altra finestra è a sud quindi può stare aperta si e no 3 ore durante il giorno! E in più niente ventilatore per evitare le "ventate"... non gliela posso fa'! Tra l'altro... zio al mare (rosico!), nonne che c'hanno da fare e marito al lavoro...
Help me if you can, I'm feeling down / and I do appreciate you being 'round ....
Share on Google Plus

About ...ma la notte no!

    Blogger Comment
    Facebook Comment

8 commenti:

  1. Dai, consoliamoci, noi abbiamo la quinta malattia. Cioè, per ora uno solo di noi, ma il pediatra mi ha detto: "contagiosissima, sicuramente la faranno anche gli altri".
    Ombra e fresco, per tutti.
    Meno male che due anni fa ho fatto la battaglia e abbiamo l'aria condizionata. Solo in salotto. Viviamo qui tutti quanti, tutto il giorno.
    Se non avete mie notizie per troppi giorni di fila preoccupatevi... forse non ne siamo usciti vivi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la quinta malattia con questo caldo! mamma mia! fortuna che se non ricordo male è leggera e veloce!

      Elimina
  2. Oh povero piccolo!! Eh lo capisco..la quinta malattia l'ho avuta pure io (diciamo che me le sono passate tutte) e pure io tendo ad ammalarmi quando fuori c'è il caldo immenso..infatti penso che a agosto a settembre mi posso aspettare l'apocalisse..
    ricordo un caldissimo settembre durante il quale ho sfiorato il 40.7 di febbre... mai stat così male...
    un bacino al piccolo sperando che guarisca presto..

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Pare un po' meglio, ma oggi è rimasto a casa con il papà, visto che poteva!

      Elimina
    2. Speriamo si rimetta completamente il prima possibile :)

      Elimina
  4. noooo mamma mia ...sai che io proprio ieri dicevo al mio amoruccio, speriamo che con questo caldo e condizionatori accesi il piccolo non si ammali sai che tortura..

    spero che al tuo piccolo passi in fretta.

    RispondiElimina